S.I.S. - Security Intelligence Services - Electronic Intelligence - ELINT - Signals Intelligence - SIGINT - Communications Intelligence - COMINT - Privacy - Monitoring - Tracking - Spy Software - Sicurezza - Dispositivi Controspionaggio - Microspie - Keylogger - Cellulari Spia - Rilevatori di Microspie e Radiofrequenze - Contromisure Elettroniche - Jammer - Scrambler - Localizzatori GPS GSM GPRS - Visori Notturni - Metal Detector - CCTV - Microcamere - Sistemi di Trasmissione e Ricezione Audio/Video - Video Sorveglianza - Telecamere IP - Networking - Spy Cam - Microtrasmettitori - Sistemi Wireless - GSM Interceptor - Microregistratori Audio e Video Digitali - Sistemi di Criptaggio/Decriptaggio Telefonico - Microfoni da Muro - Microfoni Direzionali - Fibroscopi - Boroscopi - Detective - Servizi d'Investigazioni & Sicurezza - Bonifiche Ambientali - Recupero Dati Informatici - Consulenza - Installazioni Speciali & Personalizzate

 

 

Cerca :
S.I.S.
 
Chi Siamo
Email
S.I.S. come Home Page
Aggiungi a Preferiti

James Bond, Agente 007
Catalogo Prodotti
Catalogo
Prodotti
Microspie
GSM & RF
Rilevatori Microspie
Contromisure
Localizzatori
GPS GSM
Cellulari Spia &
Spy Software
Criptaggio Telefonico
Trasmettitori & Ricevitori A/V
Cambiavoce Telefonici
Microfoni da Muro & Direzionali
Jammer GSM & RF
Forze dell'Ordine
Enti Autorizzate
Fibroscopi &
Boroscopi
Metal Detector
Controspionaggio Informatico
   
Catalogo Prodotti Come Ordinare
Modulo d'Ordine
Assistenza
- 
FAQ
   
Catalogo Prodotti
Servizi
- 
Recupero Dati
Camera Bianca
- 
Bonifiche Ambientali
Servizi d'Investigazione & Sicurezza
- 
Installazioni Speciali
- 
Corsi Tecnologie
   
Catalogo Prodotti
Novità !
Nuovi Prodotti & SpyNews
Articoli
Eventi
SIS-WebRadio
SIS-WebTV
   
Convertitore Valuta
Convertitore
di Valuta
 
 
Nuovi Prodotti & Spy News
 
EGS-WebTV
 
EGI Security on DIY Trade
 
007 ITALIA.ORG - La più completa risorsa italiana su James Bond
 
Bond Girl
 
007
 
Pag. 1 - 2

Il personaggio di James Bond venne creato dallo scrittore britannico Ian Fleming come protagonista di una serie di romanzi.

Bond, numero identificativo 007 , sigla in cui il doppio zero iniziale indica che ha licenza di uccidere, è un raffinato agente segreto dello spionaggio inglese. È divenuto particolarmente famoso grazie ad una serie di film realizzati a partire dagli anni sessanta dalla EON Production sotto la supervisione di Albert R. Broccoli e Harry Saltzman prima e da Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, rispettivamente figlia e figliastro di Broccoli, poi.

Sebbene il personaggio di James Bond sia una figura letteraria e pertanto di pura fantasia, il suo creatore, Ian Fleming ne scrive una accurata biografia che riporta al capitolo 21 del suo penultimo romanzo, Si vive solo due volte, per mezzo di un appassionato necrologio scritto dall'ammiraglio Miles Masservy, altrimenti noto come M, direttore del SIS. Altri riferimenti possono essere tratti dai romanzi e racconti dei successori di Fleming.

James Bond nasce nel mese di novembre del 1924 da genitori borghesi, Andrew Bond di Glencoe, scozzese, e Monique Delacroix, svizzera del cantone di Vaud. Il padre è rappresentate all'estero della ditta Vickers e pertanto la prima educazione di Bond si svolge all'estero, dove apprende perfettamente la lingua francese e quella tedesca. Bond ha undici anni quando i suoi genitori rimangono uccisi in un incidente alpinistico sopra Chamonix. Il giovane Bond viene allevato da una zia, Charmian Bond, in un villaggio vicino a Canterbury, Kent, dove quest'ultima ne cura l'educazione fino a fargli raggiungere una preparazione tale da farlo entrare, durante l'adolescenza, a Eton, dove il padre lo aveva iscritto dalla nascita. Dopo soli due anni, Bond viene però espulso a causa di una relazione con una cameriera. La zia riesce allora a iscriverlo a Fettes, scuola del padre, dove il giovane raggiunge risultati eccellenti sia scolasticamente che nel campo dello sport, fortemente incentivato dalla scuola. Sebbene incline alla solitudine, Bond riesce a crearsi solide amicizie nei circoli sportivi tradizionali della scuola.

Terminati gli studi, all'età di diciassette anni, nel 1941, grazie all'aiuto di un amico del defunto padre, entra in quello che sarebbe poi divenuto il Ministero della Difesa, dichiarandosi più vecchio di due anni. Accordatogli il grado di tenente del Servizio Speciale del Royal Naval Volunteer Reserve e a prova dei suoi servizi soddisfacenti, termina la guerra con il grado di Comandante. Classificato prima con il numero 7777 e poi come 007, lavora a Hong Kong e in Giamaica, prima della missione al Casinò Royale. Qui Bond vince la partita contro l'agente sovietico Le Chiffre, ma le esperienze che seguono sono così drammatiche che inducono Bond a dubitare delle proprie certezze.

Dopo anni di lotta contro la SMERSH, il reparto eliminazioni dell'KGB, responsabile dell'aver indotto al suicidio l'amata Vesper Lynd, Bond vede nascere nuovi nemici, uno su tutti Ernst Stavro Blofeld e la sua SPECTRE che nel gennaio 1962 gli uccidono la moglie, Tracy De Vicenzo, il giorno stesso delle nozze. Sconvolto e depresso, Bond cerca vendetta e, durante una missione in Giappone, la ottiene. Rimane però vittima di un'amnesia e rimane per qualche tempo in un'isoletta del Giappone con l'amante Kissy Suzuki che, a sua insaputa, rimane incinta, mentre a Londra è dato per morto.

Riappare dal suo capo un anno dopo e tenta di ucciderlo. Si scopre infatti che era stato sottoposto a lavaggio del cervello dai sovietici. M, che si fida di lui, lotta per rimetterlo in forma e lo spedisce a uccidere "l'uomo dalla pistola d'oro". Bond torna totalmente ristabilito. Dopo varie missioni, una donna che non dimenticherà (l'agente svizzero "Flicka" Von Grusse) e dopo aver per breve tempo assunto il comando di una sezione speciale del SIS, Bond torna nel suo pieno vigore negli anni novanta affrontando nuove missioni e nuovi nemici, come l'erede della Spectre, l'Unione di Le Gerant, che arriva perfino a farlo dubitare della sua stessa innocenza, e nuovi alleati, come Barbara Mawdsley, la nuova M, che diventerà per lui figura guida come era stato l'ammiraglio Masserrvy.

Nel 1952 Ian Fleming, fresco sposo della contessa Anne Geraldine Rothermere Charteris, per "sconfiggere la noia della vita coniugale" si mette al lavoro del primo romanzo di una serie destinata a rivoluzionare il mondo del cinema e della letteratura. Si tratta di Casinò Royal che sarà pubblicato l'anno successivo e che introduce l'agente segreto britannico per antonomasia: James Bond. Da allora, con cadenza annuale, dedicherà il periodo del suo soggiorno nella villa GoldenEye in Giamaica alla stesura di un nuovo romanzo della serie. Alla fine, la sua opera sarà composta da dodici romanzi e due raccolte di racconti:
1953 - Casinò Royal / La Benda Nera
1954 - Vivi e lascia morire (Live and Let Die)
1955 - Moonraker: il grande slam della morte
1956 - Una cascata di diamanti (Diamonds are Forever)
1957 - Dalla Russia con amore (From Russia With Love)
1958 - Licenza di Uccidere (Dr. No)
1959 - Missione Goldfinger
1960 - Solo per i Tuoi occhi (For Your Eyes Only)
          From a View To a Kill (Paesaggio e Morte)
          For Your Eyes Only (Solo per i tuoi occhi)
          Quantum of Solace (Un quantum di sicurezza)
          Risiko (Rischio)
          The Hildebrand Rarity (La rarità Hildebrand)
1961 - Thunderball, operazione tuono
1962 - La spia che mi amava (The Spy Who Loved Me)
1963 - Al Servizio Segreto di Sua Maestà (On Her Majesty's Secret Service)
1963 - 007 a New York (racconto comparso nella raccolta Thrilling Cities)
1964 - Si Vive Solo Due Volte (You Only Live Twice)
1965 - L'uomo dalla pistola d'oro (The Man With The Golden Gun)
1966 - Octopussy
          The Living Daylights (Il lume dell'intelletto)
          The Property Of a Lady (Di proprietà di una signora)

Alla morte di Ian Fleming, la Glidrose (casa di produzione da lui fondata) decide di affidare la stesura di un nuovo romanzo ad un rinomato scrittore britannico appassionato della saga ed amico personale dell'autore. Si tratta di Kingsley Amis che decide di firmare l'opera con lo pseudonimo di Robert Markham. L'esperimento ha un solo romanzo di pregevole fattura:
1968 - Il colonnello Sun (Colonel Sun)

Nel 1973, John Pearson biografo ufficiale di Ian Fleming pubblica una biografia su 007 basata sugli elementi dei romanzi. Si tratta di un'opera intrigante e ben realizzata che entra a pieno titolo, con l'approvazione della Glidrose, nella saga letteraria:
1973 - La biografia autorizzata di 007 (The Authorized Biography of 007)

Negli anni Settanta le sceneggiature dei film si discostano talmente dai plot di Ian Fleming che la Glidrose decide di provare a tornare sul mercato con dei libri che riportino le novellizzazioni dei film. Per tale attività è scelto Christopher Wood, lo stesso sceneggiatore, che porta alle stampe due libri contemporaneamente all'uscita dei film:
1977 - Agente 007 la spia che mi amava (James Bond, The Spy Who Loved Me)
1979 - Moonraker, operazione spazio (James Bond and Moonraker)

Gli anni Ottanta segnano la rinascita della saga letteraria. La Glidrose sceglie John Gardner: un romanziere con rinomata esperienza in gialli e spy stories. I primi romanzi della sua serie di sedici libri, diventano dei bestseller. Negli ultimi però fatica sempre più a tenere alto il livello qualitativo che scade nettamente.
1981 - Rinnovo di licenza (License Renewed)
1982 - Per servizi speciali (For Special Services)
1983 - Nella morsa di ghiaccio (Icebreaker)
1984 - Ruolo d'onore (Role of Honour)
1986 - Nessuno vive per sempre (Nobody Lives Forever)
1987 - Senza tregua (No Deals, Mr. Bond)
1988 - Operazione Scorpius (Scorpius)
1989 - Operazione Invincible (Win, Lose or Die)
1989 - Vendetta Privata (License To Kill)
1990 - Scatole cinesi (Brokenclaw)
1991 - Operazione Barbarossa (The Man From Barbarossa)
1992 - Niente è per Sempre (Death is Forever)
1993 - Niente fiori per James Bond (Never Send Flowers)
1994 - Mai giocare col fuoco (Seafire)
1995 - GoldenEye
1996 - Missione COLD

Per vivacizzare la saga, la Glidrose, diventata nel frattempo Ian Fleming Publications, si affida a Raymond Benson, un programmatore di videogiochi molto appassionato di 007 che negli anni Ottanta aveva pubblicato un saggio sul personaggio. Dal punto di vista qualitativo si rileva un'ottima scelta ed alla fine l'autore texano da alle stampe nove romanzi e tre racconti:
1996 - La morte viene dal passato (Blast From The Past)
1997 - Conto alla rovescia Zero (Minus Ten)
1997 - Il domani non muore mai (Tomorrow Never Dies)
1998 - Obiettivo Decada (The Facts Of Death)
1999 - Tempo di uccidere (High Time To Kill)
1999 - Morte in Una Notte di Mezza Estate (Midsummer Night's Doom - "Playboy" Usa)
1999 - Live at Five (racconto inedito in Italia)
1999 - Il mondo non basta (The World Is Not Enough)
2000 - Doppio gioco (Doubleshot)
2001 - I sogni non uccidono (Never Dream Of Dying)
2002 - L'uomo dal tatuaggio rosso (The Man With The Red Tattoo)
2002 - La morte può attendere (Die Another Day)

Dopo una pausa di riflessione la Ian Fleming Publications decide di provare una nuova strada per la serie letteraria. Sulla via del successo delle avventure di Harry Potter, affida al romanziere britannico Charlie Higson il progetto di una serie sul giovane James Bond ai tempi di quand'era studente ad Eton e non ancora agente segreto:
2005 - Silverfin (Missione segreta Silverfin)
2006 - Sete di sangue (Bloodfever)
2007 - Spara o muori (Double or Die)
2007 - Hurricane Gold
2008 - By Royal Command

Parallelamente alla serie Young Bond, la Ian Fleming Publications segue la produzione di una serie da un punto di vista più femminile. Affida così alla scrittrice Samantha Weinberg, che si firmerà con lo pseudonimo Kate Westbrook, i Diari di Moneypenny. Moneypenny è uno dei personaggi inventati da Ian Fleming e più precisamente è la segretaria di M, il capo dei servizi segreti britannici, perennemente attratta da 007. È stata portata sullo schermo per i primi quattordici film della saga dell'agente segreto dall'attrice canadese Lois Maxwell (1927-2007):
2005 - The Moneypenny Diaries: Guardian Angel
2006 - For Your Eyes Only, James
2006 - Secret Servant
2008 - Final Fling

Per celebrare il centenario della nascita dell'autore che inventò 007, la Ian Fleming Publications ha realizzato un romanzo da far uscire il 28 maggio 2008. Dopo un lungo periodo in cui si sono rincorse le voci su possibili autori, nel luglio 2007 è stata sciolta la riserva ed è stato comunicato al mondo il nome dell'autore: Sebastian Faulks. Il titolo del libro è "Non c'è tempo per morire" (in inglese "Devil May Care") e in Italia sarà edito da Piemme.
2008 - Non c'è tempo per morire (Devil May Care)
 
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
I testi degli articoli sono rilasciati secondo i termini della GNU Free Documentation License
 
 
 
Pagina Successiva


Home  I Chi Siamo I Catalogo Prodotti I Contattaci I Assistenza I Privacy I Condizioni di Vendita I Rivenditori Autorizzati I Links Utili

Copyright 2008 - S.I.S. - Security Intelligence Services - All Rights Reserved
email: info@sisintsecurity.com
http://www.egisecurity.com - http://www.spyoperator.com
P.IVA: 01611880699